This text will be replaced

Un calcio in cortile

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti)
Loading...Loading...

Un calcio in cortile

______________________________________________

Descrizione

Calciatori in Barriera di Milano. Un’avventura che inizia negli anni ’50. Da un’idea di un abitante del quartiere, attraverso le voci e i ricordi dei ragazzi di allora, la storia di una epopea sportiva: volti, storie, episodi, gesta tra memoria, orgoglio e ironia, in un quartiere in continuo cambiamento.

38’ 20”  (2008)

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

4 Responses to “Un calcio in cortile”

  1. franco forgelli Says:

    in via leoncavallo 131 e nata la squadra grazie anche alla partecipazione di altre persone come bondioli carlo che ha sacrificato il suo tempo x la felicita dei ragazzi del quartiere aquesti ragazzi va riconosciuto il merito di essersi divertiti senza mezzi e senza aiuti ma con lasola voglia di essere tutti insieme di loro voglio ricordare chi ci ha lasciato troppo presto ,adriano pineri,renato vigna,beppe nogara ,e mario angelo giorgio alliot.un forte abbraccio atutti gli altri miei compagni (franco f)

  2. simone Says:

    la squadra del r.p.72 e nata in via leoncavallo 131,grazie anche la partecipazione di adulti di allora tra cui bondioli carlo che con il suo impegno ha fatto felici tanti ragazzi del quartiere a questi ragazzi va il merito diessersi sempre impegnati in periodi dove vi era poco e nessun aiuto, tra loro e giusto ricordare chi ci ha lasciato prematuramente.renato vigna,adriano pineri,beppe nogara,tron,e mario,angelo e giorgio alliot,a tutti i mieicompagni un forte abbraccio (franco forgelli)

  3. franco forgelli Says:

    questo video e stato un bel tornare indietro nel tempo ,bei momenti vissuti con tanti amici.purtroppo alcuni amici di questo meraviglioso cortile che era una volta sono scomparsi prematuramente .ed e giust0 ricordarli con tanto amore. a adriano pineri,renato vigna,beppe nogara,i fratelli mario ,angelo e giorgio alliot le ricordiamo che sono sempre con noi.bacioni a tutti da franco.forgelli

  4. silvio Says:

    beh non eravamo tutti santi…vorrei i vostri ricordi
    dei raghezzi di via Ghedini via sempione Teresio e il fratello Carlo e gli altri. Dai dateci i Vs ricordi.

Scrivi un commento