Nocturno Bolaño

Pubblicato il 7 maggio 2012
No comments yet
Nocturno Bolaño

L’Associazione Museo Nazionale del Cinema,
l’Associazione Videocommunity
SUR Società Umane Resistenti e Urzene Poesia in azione

Sabato 12 maggio dalle 21.30 a notte inoltrata
Café Liber, Corso Vercelli 2, Torino

all’interno del programma Salone OFF

presentano in occasione dell’uscita del libro
”L’ultima conversazione” per Minimum Fax-Edizioni Sur

Nocturno Bolaño

Maratona notturna dedicata a Roberto Bolaño

con proiezioni, letture, musica dal vivo, teatro
con artisti e ospiti legati allo scrittore e al suo mondo

Ponte tra l’abisso e la sventura, tra i libri e le anime dei lettori, medium tra la “realidad e la imaginación”, tra i linguaggi, tra generazioni di esuli di un intero continente desaparecido.

Roberto Bolaño, venne nel maggio del 2003, pochi mesi prima di morire, al Salone del Libro di Torino per presentare “I detective selvaggi”, da poco usciti per i tipi di Sellerio. Allora Bolaño viveva a Barcellona, in quella Spagna che è uno dei paesi ospiti del Salone di quest’anno.

Per ricordare l’autore cileno, in concomitanza con l’uscita per Minimum Fax/Edizioni Sur de “L’ultima conversazione” – una collezione di interviste realizzate in un arco di cinque anni- Sur Società Umane Resistenti, ( il caso o la fortuna vuole che si tratti di un caso di omonimia con la casa editrice) impegnata da anni sulle vicende relative alla sparizione delle giovani donne a Ciudad Juárez (di cui anche Bolaño nel suo “2666”) propone una notte intera dedicata all’opera dello scrittore.

Scrivi un commento